AVVISI METEO e PROTEZIONE CIVILE

  • Si informano gli utenti del consorzio che gli indirizzi di posta elettronica cone terminavano per @bonifica.net non sono più operativi. I nuovi indirizzi email sono invece i seguenti:


    L'elenco completo e aggiornato è comunque disponibile alla pagina CONTATTI.
  • REGIONE LAZIO 












    BOLLETTINO DI VIGILANZA METEOROLOGICA E BOLLETTINO DI CRITICITÀ IDROGEOLOGICA ED IDRAULICA PER IL LAZIO

    LEGGI TUTTO

  • REGIONE LAZIO 












    Accesso al sito della Protezione Civile della Regione Lazio

    LEGGI TUTTO

  • img lavori
  • img progetti opere
  • img comprensorio

Irrigazione

 

Per l’attrezzatura irrigua della Piana sono già state realizzate opere per un valore attualizzato superiore a 30 miliardi ed in particolare:

  • Impianto irriguo per le località Camporeatino e Porrara, quest’ultima di rilevante importanza perché costituisce la zona ortiva di Rieti (Ha. Serviti 250);
  • Impianto irriguo sperimentale automatizzato per la località Pratolungo (Ha. Serviti 44);
  • Sbarramento mobile sul Velino per la presa di 5.000 litri/sec. Di acque, di cui il Consorzio è concessionario per l’irrigazione della Piana Reatina;
  • Canalizzazioni di derivazione e di adduzione dell’acqua irrigua costruite in varie zone della Piana stessa.

Bonifica e difesa del suolo

 

BONIFICA IDRAULICA 

 La bonifica idraulica della pianura reatina è stata realizzata con la   costruzione delle seguenti opere principali:

Impianto idrovoro al lago di Ripasottile 
E’ stato costruito intorno agli anni 40 per provvedere al sollevamento delle   acque della zona bassa della pianura reatina in destra del fiume Velino, estesa   oltre 4.000 ettari che, per deficienza di quote altimetriche, non può scolare   naturalmente nel fiume stesso.
E’ dotato di n. quattro elettropompe ad asse verticale, a servizio continuo   della portata max di 18,5 mc/sec., prevalenza di 4,72 metri e potenza di 1650   HP.

Canale allacciante le acque alte in destra del fiume Velino 
E’ stato costruito nel 1939 per provvedere all’allontanamento delle acque alte   provenienti dalle gronde montane a nord del comprensorio di bonifica.
E’ lungo 9.000 metri largo m. 20 e convoglia la portata max di 22 mc/sec.

Impianto idrovoro di Reopasto/Pantano 
E’ stato costruito nel 1993 per provvedere al sollevamento delle acque della   zona bassa della pianura reatina situata in sinistra del fiume Velino, a valle   di Terria, estesa circa 1.500 ettari, sofferente di allagamenti per rigurgito   delle acque di piena del fiume Velino nei collettori di scolo della zona stessa.
E’ dotato di n. 5 elettropompe ad asse verticale, a funzionamento alternato,   della portata max di 8,00 mc/sec., prevalenza m. 4,30 e potenza max. di 650   HP.

Canale allacciante le acque alte in sinistra del fiume Velino 
E’ stato costruito nel 1966 per provvedere all’allontanamento delle acque alte   provenienti dalle gronde montane a ovest del comprensorio di bonifica.
E’ lungo 7.500 metri, largo 18 m. e convoglia la portata max. di 16 mc/sec.

Canalizzazioni delle acque basse 
Comprendono una rete di canali di scolo in terra estesa circa 150 Km. che provvede   al drenaggio dell’intero comprensorio di bonifica.

Opere di interesse regionale
Opere di bonifica di preminente interesse regionale e corsi d’acqua soggetti al servizio pubblico di manutenzione
La legge regionale n. 53 del 1998 ha individuato le opere di bonifica di preminente interesse regionale la cui gestione è posta a totale carico della Regione.
Il Consorzio è stato individuato quale Organo esecutore della gestione delle opere suddette cui deve provvedere tramite apposite convenzioni con la Provincia.

Tali opere sono le seguenti:

  • Impianto idrovoro di Ripasottile;
  • Canali allaccianti le acque alte in destra e in sinistra del fiume Velino;
  • Impianto idrovoro di Reopasto/Pantano;
  • Canale di acque medie Maraone/Caneretta.

Opere soggette a servizio pubblico di manutenzione

  • Torrente Canera
  • Torrente La Riana
  • Fosso di Rivodutri
  • Fosso Capocanale
  • Fosso Ranaro

Tutte le altre opere di bonifica e irrigue vengono gestite con fondi dei proprietari beneficiari, secondo piani di classifica in vigore.

I servizi alla proprietà consorziata
Nell’ambito delle funzioni e dei compiti che sono attribuiti al Consorzio, i due servizi fondamentali forniti alla proprietà consorziata e più in generale al territorio, sono:

  1. La manutenzione e la gestione degli impianti e della rete idraulica di bonifica (circa 230 Km. di canali e di fossi);
  2. L’esercizio e la manutenzione dell’irrigazione nei distretti della piana reatina di Camporeatino, Porrara-Padule, S. Eleuterio e Pratolungo.

La manutenzione e l’esercizio delle opere di bonifica vengono effettuate annualmente in amministrazione diretta, mediante impiego di manodopera stabile e stagionale assunta con contratto a termine e di mezzi meccanici di proprietà del Consorzio.Nonostante il gran numero delle opere di bonifica da mantenere, disseminate su tutto il comprensorio consorziale, i lavori previsti vengono sostanzialmente realizzati con puntualità, precisione e nella loro interezza.

La manutenzione e l’esercizio delle opere di irrigazione vengono attuate quasi esclusivamente attraverso manodopera stagionale e anch’essi sono rispondenti alle richieste.

 

gis lavori         Clicca sulla MAPPA per vedere e scaricare la mappa degli impianti e delle opere consortili. 

 

 

L'Ente

Il Consorzio della Bonifica Reatina è un ente di diritto pubblico economico che opera nel campo della difesa idraulica e del territorio per garantire una maggiore sicurezza dai rischi di allagamenti. In questi ultimi anni si sono verificati significativi cambiamenti in materia di regimazione idraulica e di salvaguardia del territorio. In questo contesto la difesa del suolo ha assunto una particolare rilevanza. Anche il Consorzio della Bonifica Reatina si è trasformato e rinnovato lavorando con continuità per aumentare il livello di sicurezza del territorio; esso interviene quotidianamente sui corsi d’acqua con opere di manutenzione ordinaria e con interventi straordinari; ha assicurato attenzione al reticolato idraulico minore, complesso per la sua manutenzione, delicato perché dal suo stato dipende la difesa delle esondazioni. 
Il Consorzio della Bonifica Reatina è retto dallo Statuto: quello attualmente in vigore è stato approvato con delibera della Giunta Regionale Lazio n. 1297 del 24/8/2001;
E’ amministrato dal Consiglio di Amministrazione formato da 11 Membri, di cui 10 elettivi e 1 in rappresentanza dei Comuni e dal Comitato Esecutivo formato da n. 5 Membri.

Struttura Organizzativa

 

ORGANIGRAMMA e UFFICI 

COMMISSARIO STRAORDINARIO

  • Avv. Luciana Selmi

SUBCOMMISSARIO STRAORDINARIO

  • Prof. Fabio Marco Fabbri

REVISORI DEI CONTI UNICO

  • Prof. Dott. Francesco Calciano

DIRETTORE UNICO

  • Dott. Vincenzo Gregori (tel. 3204868012, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

UFFICIO TECNICO - MANUTENZIONI E CATASTO

  • Ing. Gianmario Colantoni - UfficioTecnico tel. 0746/1731514 mob. 340/6403762 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Geom. Giampiero Marianantoni - Uff.Manutenzioni e Catasto tel. 0746/1731523 mob. 335/374261 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UFFICIO AMMINISTRATIVO

  • Sig.ra Fiorella Procoli Amministrazione - Segreteria tel. 0746/1731534 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

La struttura operativa del Consorzio è ripartita nei seguenti settori:

    • Settore Amministrativo
    • Settore Manutenzione
    • Settore Tecnico - Agrario - Catasto

Settore Amministrativo : include i settori relativi ai "Servizi Amministrativi"

  1. Segreteria e Affari generali.
  2. Ragioneria

Settore Tecnico - Agrario - Catasto : include i settori relativi ai "Servizi Tecnici  e Agrari".

    1. Progettazione,
    2. Direzione lavori e collaudazione.
    3. Conservazione e aggiornamento del Catasto Consorziale.
    4. Determinazione elementi occorrenti per la tempestiva formazione dei ruoli e la successiva riscossione.
    5. Istruttoria rimborsi contributi indebitamente riscossi.
    6. Ricerca e fornitura dati anagrafici agli esattori.
    7. Applicazione e gestione Piano di Classifica.

Serttore Manutenzione: include i settori relativi al "Supporto manutentorio"

  1. Esercizio e Manutenzione opere di bonifica e irrigazione.
  2. Funzionamento, manutenzione e riparazione mezzi e impianti e Sicurezza sui luoghi di lavoro.

Le Funzioni del Settore Amministrativo sono:

    1. Servizi di Economato ed Acquisti.
    2. Inventario beni mobili Consorziali.
    3. Adempimenti amministrativi relativi ai Contratti di Appalto e di Fornitura, espletamento gare e stipula Contratti.
    4. Polizze di Assicurazione.
    5. Contratti di compravendita e locazione.
    6. Tenuta protocollo e conservazione e gestione dell'Archivio Consorziale.
    7. Servizi di registrazione, bollatura contratti e tenuta repertori.
    8. Contratti di custodia e pulizie palazzo sede.
    9. Contratti di utenza telefonica e di altri servizi pubblici.
    10. Predisposizione bilanci di previsione e conti consuntivi.
    11. Proposte di variazione di bilancio.
    12. Verifiche termini d'incasso e pagamento.
    13. Emissione mandati di pagamento e reversali d'incasso.
    14. Controllo situazione di cassa.
    15. Liquidazione contabilità lavori in concessione.
    16. Proposta, attuazione, verifica operazioni finanziarie e investimenti.
    17. Adempimenti fiscali.
    18. Gestione contabilità speciali.
    19. Analisi ed elaborazione dati contabili.
    20. Predisposizione e conservazione atti relativi al personale.
    21. Gestione economica del personale, paghe e contributi.
    22. Pratiche relative all'assunzione del personale.
    23. Rapporti con istituti assicurativi e previdenziali.
    24. Gestione personale in quiescenza.
    25. Controllo e gestione dati relativi alla presenza in servizio del personale.
    26. Analisi ed elaborazione dati relativi al personale.
    27. Conservazione ed aggiornamento inventario beni immobili di proprietà del       Consorzio, nonchè dei beni demaniali in consegna al medesimo.
    28. Volture e trascrizioni beni immobili consorziali.
    29. Operazioni di consegna al Demanio Statale e Regionale.
    30. Cessioni, acquisti, permute beni immobili e mobili consorziali.
    31. Istruttoria e perfezionamento atti relativi alle concessioni precarie,  di sfalcio, licenze, convenzioni, attive e passive.
    32. Stipula e gestione contratti di locazione verso terzi o dipendenti, sia attivi che passivi.
    33. Predisposizione dati fiscali relativi ai beni immobili del Consorzio.
    34. Preparazione elenchi dei consorziati per l'organizzazione delle elezioni degli Organi Amministrativi del Consorzio.
    35. Assistenza ai consorziati, secondo quanto stabilito dallo Statuto.
    36. Predisposizione ed elaborazione dei dati catastali per gli uffici consorziali.
    37. Gestione contratti di manutenzione macchine e attrezzature elettroniche  per ufficio.
    38. Partecipazione nella predisposizione programmi catastali e contabili di elaborazione dati in funzione delle esigenze del Consorzio, eventualmente anche in collaborazione con consulenti esterni.
    39. Assistenza nelle relazioni sindacali.
    40. Assistenza agli organi amministrativi in generale.
    41. Espropiazioni

 

Settore Tecnico - Agrario

Le Funzioni del Settore Tecnico - Agrario sono:

  1. Redazione proposte di programmi e piani per la realizzazione delle nuove opere di bonifica idraulica ed irrigazione, nonchè per l'ammodernamento e l'adeguamento funzionale (manutenzione straordinaria) di quelle esistenti.
  2. Progettazione, iter approvativo, direzione, contabilizzazione, liquidazione e collaudo delle nuove opere di bonifica idraulica ed irrigazione in generale, nonchè dei lavori di manutenzione straordinaria e di ammodernamento, sia per la parte civile che per quella elettromeccanica, incluse le pratiche espropriative.
  3. Adempimenti connessi alle concessioni edilizie, cura dei rapporti con la Pubblica Amministrazione per il buon esito delle operazioni.
  4. Refertazione tecnica relativa ad opere di bonifica idraulica ed irrigazione, e corrispondenza relativa.
  5. Predisposizione (anche attraverso collaborazioni esterne) e gestione di programmi applicativi tecnici, catastali e statistici in generale, per elaboratori elettronici.
  6. Proposta di programmi e realizzazione di nuove opere di difesa del suolo.
  7. Collaborazione tecnica con altri Enti pubblici operanti sul territorio ed assistenza ai consorziati nei limiti di Statuto e secondo le disposizioni del Dirigente di Area.
  8. Studi statistico-agronomici relativi alla irrigazione ed alla bonifica idraulica (superfici, colture irrigate, volumi idrici, qualità delle acque, pluviometria, idrometria, udometria).
  9. Stime agronomiche in genere.
  10. Assistenza agli utenti per quanto riguarda problemi e carenze nell' esercizio e per le opere di miglioramento e di scolo attraverso la rete interpoderale.
  11. Pubblicazioni ed iniziative divulgative sull'attività del Consorzio.
  12. Coordinamento interventi di protezione civile nel campo idraulico.
  13. Istruttoria tecnico-amministrativa istanze di derivazione e di scarico acque riguardanti la rete consorziale.

Settore Manutenzioni

Le Funzioni del Settore Manutenzioni sono:

  1. Manutenzione ordinaria e straordinaria del Palazzo Sede.
  2. Esercizio e manutenzione degli impianti consorziali e conservazione dei fabbricati.
  3. Predisposizione, relativamente agli impianti stessi, dei programmi di manutenzione e delle relative proposte di intervento straordinario.
  4. Controllo e rilevazioni statistiche relativamente al funzionamento degli impianti di sollevamento ed ai consumi di energia elettrica.
  5. Controlli e provvedimenti finalizzati alla sicurezza dei lavoratori addetti all'esercizio e alla manutenzione delle opere di bonifica idraulica ed irrigazione.
  6. Rilievi topografici relativi a canali, impianti ed infrastrutture consorziali; redazione di schemi, disegni, computi e quant'altro occorrente alla progettazione ed alla preventivazione dei lavori di manutenzione straordinaria, ovvero alla refertazione tecnica.
  7. Preparazione, inserimento ed elaborazione degli elementi rilevati nell'Archivio Tecnico, per la realizzazione del Sistema Informativo Comprensoriale.
  8. Regolazione, esercizio, manutenzione ordinaria, interventi imprevisti e di emergenza, vigilanza, relativamente alle reti idrauliche di scolo ed       irrigazione, compresi manufatti e fabbricati vari di pertinenza consorziale.
  9. Programmi di manutenzione ordinaria, relative proposte di intervento,       impegno di spesa e liquidazione; segnalazione esigenze di manutenzione straordinaria, di interventi di ammodernamento ed adeguamento, di realizzazione di nuove opere.
  10. Rilievo, verbalizzazione e segnalazione delle violazioni delle norme di polizia idraulica.
  11. Effettuazione e coordinamento dell'esercizio e manutenzione delle opere di scolo ed irrigazione.
  12. Servizi di sicurezza.

 

Dove siamo

Consorzio DELLA BONIFICA REATINA

Via Duprè Theseider, 2
02100 Rieti 
Telefono (+39) 0746 204396
Fax (+39) 0746 270487

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

contatti  

Orari di apertura al pubblico

L'orario di lavoro degli uffici consorziali si svolge tutti i giorni (dal lunedi al sabato) dalle 8.00 alle 14.00 

Orario Ufficio apertura al pubblico:
Direttore - su appuntamento 
Ufficio Catasto - martedì, giovedì e sabato  dalle 8.00 alle 14.00, gli altri giorni  su appuntamento 
Ufficio Tecnico Agrario - da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 14.00 meglio su appuntamento 
Ufficio Amministrativo - da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 14.00 meglio su appuntamento
Ufficio Manutenzione e Esercizio - da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 14.00 meglio su appuntamento

Che tipo di informazioni e' possibile ottenere agli sportelli? 

Il personale presente presso gli sportelli Consortili fornisce tutte le informazioni relative ai dati catastali, agli avvisi ed alle cartelle di pagamento dei contributi di bonifica.

E' possibile ottenere informazioni telefoniche? 
Le informazioni telefoniche relative agli avvisi ed alle cartelle di pagamento vengono rilasciate al numero 0746.204396/7
dalle ore 8.00 alle 14.00 dal lunedi al sabato